Trattamento e plastica di copertura delle ustioni di varia natura

Anestesia
Locale/Generale
Durata
30/120 minuti
Ospedalizzazione
Ambulatoriale/Day Hospital/Degenza ordinaria
Riposo
Da 2 a 15 giorni
Controlli
Secondo necessitą  post operatoria
Effetti
Immediati
Prezzo
Strettamente dipendente dalle variabili legate al trattamento
Vantaggi
Restitutio ad integrum
Cosa è compreso nel prezzo
• quota equipe chirurgica
• quota equipe anestesista
• quota sala operatoria
• materiale e personale di sala
• degenza
• visite e controlli post operatori
Indicazioni
Le ustioni sono di pertinenza della chirurgia plastica.

Si suddividono in tre stadi in base alla profondità. Oltre alla profondità, sono importanti l’estensione, come percentuale del coinvolgimento cutaneo, e la sede coinvolta.

Generalmente il secondo grado profondo e il terzo grado beneficiano di trattamento chirurgico in quanto i tempi di guarigione, in caso sia possibile, sarebbero troppo lunghi.

Le prime ore dopo l’ustione sono fondamentali per circoscrivere l’area coinvolta e non far progredire il danno; quindi non aspettate a contattare lo specialista.
L’intervento
I trattamenti in acuto, dopo la toilette chirurgica che è fondamentale, sono:
  • sutura diretta per prima intenzione
  • innesti cutanei
  • lembi
  • trapianti da cadavere
  • chiusura per seconda intenzione

Gli innesti cutanei, o trapianti di pelle, consentono di prelevare cute da altri distretti corporei (sede donatrice) per coprire perdite di sostanza nella sede dove essa è mancante (sede ricevente).
 
Nella scala ricostruttiva i lembi permettono risultati qualitativamente superiori; sono lembi di vicinanza se prelevati dal tessuto adiacente, oppure lembi liberi o di lontananza se prelevati dalla cute lontana, e qualsiasi connessione vascolare viene interrotta per poi essere ripristinata in modo microchirurgico (anastomosi microchirurgiche).
Il ritorno a casa
In relazione all'intervento.
Risultati attesi
Le sequele cicatriziali possono necessitare di multipli trattamenti, differenti in base alla sede e alla percentuale cutanea coinvolta; i trattamenti consistono in :

  • plastiche a zeta ( trattamento che consente di allungare le cicatrici)
  • innesti di tessuto adiposo (lipofilling) per migliorare il trofismo e la plicabilità cutanea
  • escissione seriata  (asportazione in più di una sessione)
  • posizionamento di espansori tissutali  ( sfruttano l’espansibilità cutanea ) e successiva rimozione della cicatrice. 
Possibili complicanze
In relazione all'intervento.
PreviousNext
Per info e appuntamenti
329.2552897
Nome e Cognome E-mail Telefono A che ora possiamo contattarti ? Seleziona il trattamento Messaggio I tuoi dati saranno trattati in base alla legge sulla privacy (D.Lgs. 196/2003)